Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il viceministro della Difesa russo, Dmitri Bulgakov, ha raggiunto Etorofu, una delle isole delle Curili del Sud, occupata dall'ex Urss nel 1945 e rivendicata dal Giappone col nome di Territori del Nord.

È quanto scrive l'agenzia Kyodo, citando un portavoce del ministero della Difesa di Mosca, secondo cui Bulgakov avrebbe visitato Etorofu e Kunashiri a partire già da ieri.

A novembre, il presidente Dmitri Medvedev è stato il primo leader del Cremlino a visitare Kunashiri, seguito a dicembre dal vice premier Igor Shuvalov, recatosi a Etorofu e Kunashiri.

Le visite di esponenti di vertice del governo russo rimarcano la volontà del Paese di mantenere il controllo delle isole contese e rendono pressochè vana la richiesta del Giappone di riavere la sovranità delle isole a nord di Hokkaido: Etorofu, Kunashiri, Shikotan e del gruppo di isolotti di Habomai.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS