Navigation

Russia-Giappone: viceministro difesa Mosca visita Curili Sud

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 gennaio 2011 - 11:28
(Keystone-ATS)

Il viceministro della Difesa russo, Dmitri Bulgakov, ha raggiunto Etorofu, una delle isole delle Curili del Sud, occupata dall'ex Urss nel 1945 e rivendicata dal Giappone col nome di Territori del Nord.

È quanto scrive l'agenzia Kyodo, citando un portavoce del ministero della Difesa di Mosca, secondo cui Bulgakov avrebbe visitato Etorofu e Kunashiri a partire già da ieri.

A novembre, il presidente Dmitri Medvedev è stato il primo leader del Cremlino a visitare Kunashiri, seguito a dicembre dal vice premier Igor Shuvalov, recatosi a Etorofu e Kunashiri.

Le visite di esponenti di vertice del governo russo rimarcano la volontà del Paese di mantenere il controllo delle isole contese e rendono pressochè vana la richiesta del Giappone di riavere la sovranità delle isole a nord di Hokkaido: Etorofu, Kunashiri, Shikotan e del gruppo di isolotti di Habomai.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.