Il viceministro della Difesa russo, Dmitri Bulgakov, ha raggiunto Etorofu, una delle isole delle Curili del Sud, occupata dall'ex Urss nel 1945 e rivendicata dal Giappone col nome di Territori del Nord.

È quanto scrive l'agenzia Kyodo, citando un portavoce del ministero della Difesa di Mosca, secondo cui Bulgakov avrebbe visitato Etorofu e Kunashiri a partire già da ieri.

A novembre, il presidente Dmitri Medvedev è stato il primo leader del Cremlino a visitare Kunashiri, seguito a dicembre dal vice premier Igor Shuvalov, recatosi a Etorofu e Kunashiri.

Le visite di esponenti di vertice del governo russo rimarcano la volontà del Paese di mantenere il controllo delle isole contese e rendono pressochè vana la richiesta del Giappone di riavere la sovranità delle isole a nord di Hokkaido: Etorofu, Kunashiri, Shikotan e del gruppo di isolotti di Habomai.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.