Navigation

San Gottardo: nessun trattamento di favore per bus turistici

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 settembre 2011 - 18:19
(Keystone-ATS)

I bus turistici non potranno godere di alcun trattamento di favore in caso di code davanti alla galleria del San Gottardo. Il Consiglio nazionale ha respinto oggi tacitamente una mozione in questo senso del consigliere agli Stati ticinese Filippo Lombardi (PPD).

Il testo chiedeva al Consiglio federale di prendere misure affinché, in caso di ingorghi, i bus potessero transitare sulla strada cantonale e raggiungere l'autostrada al momento di entrare in galleria.

A nome della maggioranza, la portavoce della commissione Gabi Huber (PLR/UR) ha affermato che deviare il traffico pesante sulle strade cantonali avrebbe causato problemi di sicurezza. Huber ha inoltre fatto notare le enormi difficoltà di controllo di un dispositivo del genere. Anche il Consiglio federale si era opposto alla mozione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?