Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SAN GALLO - Uno zurighese di 50 anni è morto oggi pomeriggio mentre praticava il parapendio sul Walensee. Stando ai primi elementi dell'inchiesta l'uomo stava eseguendo una figura a circa 200 metri di altezza, quando il paracadute si è impigliato su sé stesso: il malcapitato è così precipitato a forte velocità nel lago. I tentativi di rianimazione praticati da un medico della Rega non hanno avuto successo, ha indicato la polizia cantonale di San Gallo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS