Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una delegazione di tre importanti deputati iraniani, tra cui il presidente della Commissione parlamentare per la sicurezza nazionale e la politica estera Alaeddin Boroujerdi, è partita stamani per una visita di cinque in Libano e Siria: lo segnala l'agenzia iraniana Fars citando un portavoce della Commissione ma senza precisare però quando è previsto l'arrivo della delegazione a Damasco.

I parlamentari portano "tre messaggi": innanzitutto lo "sdegno" per l'uso di armi chimiche che a loro avviso è stato fatto da "paesi occidentali" in Siria; c'è poi "l'opposizione" alla presenza di qualsiasi "forza straniera" nel paese; infine verrà espresso "sostegno" alla "resistenza palestinese" contro il regime sionista di Israele.

Alla vigilia era stato sottolineato da parte iraniana che la delegazione si recherà a Damasco anche in caso di attacco statunitense contro la Siria.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS