Navigation

Siria: Lega Araba esprime "crescente preoccupazione"

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 agosto 2011 - 17:48
(Keystone-ATS)

Con una rara dichiarazione ufficiale sulla drammatica situazione in Siria, la Lega Araba è tornata dopo settimane di silenzio a esprimere una "crescente preoccupazione" per l'acuirsi della repressione militar-poliziesca attuata giornalmente dal regime di Damasco.

In un comunicato citato oggi dall'agenzia nazionale del Qatar (Qna), il segretario generale della Lega Araba Nabil al-Arabi esprime "una crescente preoccupazione e una profonda angoscia per il deterioramento delle condizioni di sicurezza in Siria dovute all'inasprimento della violenza e delle operazioni militari a Hama (centro), Dayr az-Zor (est) e in altre regioni del paese".

In quasi cinque mesi di proteste e conseguente repressione, si tratta del secondo comunicato della Lega Araba sulla questione siriana.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?