Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le autorità della Siria hanno liberato oltre 200 prigionieri politici, per lo più islamici. Lo ha affermato l'Osservatorio siriano per i diritti umani basato a Londra, citato dall'agenzia Afp.

"Le autorità siriane - ha detto all'agenzia Afp il direttore dell'Osservatorio, Rami Abdelrahman - hanno rilasciato ieri sera dalla prigione di Sednaya oltre 200 persone, per la maggior parte degli islamici, che avevano firmato una domanda di libertà". L'informazione, ha aggiunto Abdelrahman, è arrivata dall'avvocatessa e militante dei diritti umani Sirin Khuri.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS