Navigation

Siria: tv di stato, sale a 40 numero agenti uccisi

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 giugno 2011 - 17:49
(Keystone-ATS)

Sale a 40 il numero degli agenti delle forze di sicurezza siriane uccisi, secondo la tv di Stato, in un "agguato armato" nella cittadina di Jisr ash Shughur, nella regione nord-occidentale del Paese al confine con la Turchia.

La tv di Stato siriana ha riferito che otto agenti sono stati uccisi oggi mentre "andavano a soccorrere dei residenti terrorizzati" a Jisr ash Shughur, cittadina teatro da venerdì della repressione militare decisa da Damasco contro manifestanti anti-regime.

Gli attivisti e testimoni oculari affermano invece che da sabato 37 civili sono stati uccisi dai militari e dagli agenti siriani.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?