Navigation

Successo dei festival musicali in svizzera romanda

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 giugno 2011 - 19:27
(Keystone-ATS)

Successo di pubblico per l'avvio dei festival musicali in Svizzera romanda. Il Caribana di Crans-près-Céligny (VD) ha attirato 30'500 persone da giovedì a domenica. Oltre 20'000 persone sono giunte fra sabato e domenica al Festival di musica popolare di Moudon (VD).

Quest'ultimo, che aveva in programma un centinaio di concerti, per l'ottava edizione si è aperto anche a gruppi internazionali: percussioni africane e ballate gaeliche hanno trovato posto fra fisarmonicisti e cori folcloristici vestiti con i costumi tradizionali svizzeri. Il responsabile della comunicazione, Marco Cantoni, ha detto all'ATS che la prossima edizione, dal 9 al 10 giugno 2012, pur rimanendo essenzialmente un festival di musica popolare romanda vuole continuare l'apertura verso la svizzera tedesca e il resto del mondo.

La 21.ma edizione del Caribana è iniziata sotto la pioggia ma si è conclusa sotto il sole, con la manifestazione gratuita per i bambini, Caribakids, di questo pomeriggio. Fra i gruppi presenti al festival: Texas, Morcheeba, Kool & The Gang, Julian Marley (figlio di Bob) e I Blame Coco (gruppo della figlia di Sting).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.