Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Swiss ha trasportato 3,24 milioni di passeggeri nel primo trimestre di quest'anno, il 9,9% in più dei periodo corrispondente del 2009. Il tasso di occupazione dei posti si è fissato al 78,3%, pari a un incremento di 5,1 punti percentuali rispetto ai primi tre mesi dell'anno passato, ha indicato oggi la compagnia aerea.
Sulle rotte intercontinentali il coefficiente di carico è migliorato dal 76,7 all'83,6%, su quelle europee di 2,6 punti al 68,4%. La ripresa dell'economia ha avuto effetti positivi sul trasporto di merci: il 'load factor' è balzato dal 66,8 all'83,1%.
Nel solo mese di marzo 1,19 milioni di persone hanno volato con Swiss, l'11,7% in più di un anno fa. Il coefficiente di carico è salito di 6,8 punti all'81,2%.
Lo scorso mese il tasso di occupazione dei posti si è fissato all'85,7% nei collegamenti di lungo raggio (2009: 77,1%), nel Vecchio continente è aumentato dal 68,7 al 72,7%.

SDA-ATS