Navigation

SZ: arrestato uomo ricercato per assassinio

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 ottobre 2010 - 17:25
(Keystone-ATS)

GOLDAU SZ - La polizia ha arrestato ieri a Goldau (SZ) un algerino di 40 anni ricercato dalla giustizia tedesca per assassinio e furto. Ora si trova in carcere in vista dell'estradizione.
La polizia ferroviaria ha consegnato ai colleghi della cantonale due passeggeri stranieri che non avevano né biglietto né documenti d'identità. L'algerino ricercato a livello internazionale era in compagnia di un connazionale di 33 anni che ha dovuto lasciare il paese dopo un controllo, spiega la polizia cantonale in una nota diffusa oggi.
Le persone sospette che sui treni dell'asse nord-sud non forniscono documenti d'identità alla polizia ferroviaria o alle guardie di confine sono date in consegna alla polizia svittese, alla stazione di Arth-Goldau. Quest'anno ci sono già stati un centinaio di casi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.