Navigation

Terrorismo: Istanbul; trovati altri ordigni in piazza

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 ottobre 2010 - 12:10
(Keystone-ATS)

ISTANBUL - Un numero imprecisato di ordigni inesplosi è stato rinvenuto dalla polizia turca nella centrale piazza Taksim, a Istanbul, dove stamani un attentatore suicida si è fatto esplodere mentre cercava di avvicinarsi a un blindato della polizia.
Il rinvenimento delle bombe viene segnalato dall'agenzia Anadolu citando il capo della polizia della metropoli sul Bosforo, Huseyin Capkin, secondo il quale gli artificieri sono al lavoro per disinnescare gli ordigni.
Huseyin Capkin, ha reso noto che il bilancio dei feriti è salito da 15 a 22. Negli ospedali di Istanbul, infatti - come riferisce l'agenzia Anadolu - risultano ricoverati 12 civili e 10 agenti di polizia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?