Navigation

Tunisia, primi risultati ufficiali confermano exit poll

Nabil Karoui è in cima alle preferenze. KEYSTONE/EPA/STR sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 16 settembre 2019 - 12:35
(Keystone-ATS)

La Commissione superiore indipendente per le elezioni (Isie) ha annunciato i primi risultati preliminari delle elezioni presidenziali tunisine, basati sullo scrutinio del 27% delle sezioni sul territorio nazionale.

Sembrano essere confermati i dati degli exit poll: in cima alle preferenze il giurista indipendente Kaïs Saïed: 19%, seguito dal magnate Nabil Karoui, in carcere con l'accusa di riciclaggio ed evasione, con il 14.9% che si sfideranno al ballottaggio.

A seguire il numero due del partito islamico Ennhadha, Abdelfattah Mourou con il 13.1%, poi il ministro dimissionario della Difesa, Abdelkrim Zbidi: 9.6%, e il premier uscente Youssef Chahed: 7.4%, Bassa l'affluenza al 45,02% in Tunisia e al 19,7 all'estero. Una volta esaurito il termine per i ricorsi, il secondo turno porà essere fissato al massimo il 13 ottobre.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.