Navigation

Turchia: ragazzo estratto vivo a 5 giorni dal sisma

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 ottobre 2011 - 08:26
(Keystone-ATS)

I soccorritori hanno estratto vivo un ragazzo dalle macerie a cinque giorni di distanza dal devastante sisma che ha colpito l'est della Turchia. Lo riporta la tv locale.

Il giovane, 13 anni, rimasto intrappolato per oltre 100 ore, è stato tratto in salvo a Ercis, il centro più colpito dal sisma di magnitudo 7.2 che domenica scorsa ha ucciso almeno 500 persone.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?