Navigation

Turchia prevede 50'000 profughi siriani

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 marzo 2012 - 19:20
(Keystone-ATS)

Si aspettano un afflusso di altri 50'000 profughi dalla Siria le autorità turche delle province alla frontiera siriana. Lo riferisce il sito del quotidiano turco "Zaman", sottolineando che sono iniziati i preparativi per la costruzione di tendopoli e agglomerati di container per decine di migliaia di persone.

I lavori sono in corso nelle province di Hatay (dove sono concentrate le sette tendopoli già allestite per i quasi 13'500 profughi arrivati finora), Kilis, Gaziantep e Sanliurfa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?