Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - UBS vuole esternalizzare i suoi servizi di gestioni reti, telefonia e multimedia (Managed Network Services): la misura interesserà 350 dipendenti, di cui un centinaio in Svizzera. Il personale è stato informato la settimana scorsa, ha indicato all'ATS un portavoce della banca, confermando la notizia diffusa oggi dal sito internet di "20 Minuten".
L'istituto non ha voluto rivelare il nome dell'azienda scelta quale partner nell'operazione, perché finora non è stato firmato alcun contratto. Stando a "20 Minuten", si tratta della multinazionale americana CSC, che sarebbe pronta a rilevare il 90% degli attuali impiegati del settore.

SDA-ATS