Navigation

Ue: inflazione 2010; cala a 1,4% in Eurozona

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 settembre 2010 - 11:08
(Keystone-ATS)

BRUXELLES - La Commissione Ue prevede che l'inflazione nella zona euro si attesterà nel 2010 all'1,4%, leggermente al di sotto delle precedenti previsioni (1,5%). Indice dei prezzi al consumo rivisto al ribasso anche per l'Italia, per la quale Bruxelles prevede l'1,6% (come Francia e Spagna) contro la precedente stima dell'1,8%
L'inflazione più alta riguarda il Regno Unito (3,0%), seguito dalla Polonia (2,6%). La previsione per la Germania, così come per i Paesi Bassi, è dell'1,1%. Nell'intera Ue Bruxelles prevede l'1,8%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.