Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BRUXELLES - La Commissione Ue prevede che l'inflazione nella zona euro si attesterà nel 2010 all'1,4%, leggermente al di sotto delle precedenti previsioni (1,5%). Indice dei prezzi al consumo rivisto al ribasso anche per l'Italia, per la quale Bruxelles prevede l'1,6% (come Francia e Spagna) contro la precedente stima dell'1,8%
L'inflazione più alta riguarda il Regno Unito (3,0%), seguito dalla Polonia (2,6%). La previsione per la Germania, così come per i Paesi Bassi, è dell'1,1%. Nell'intera Ue Bruxelles prevede l'1,8%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS