Navigation

Ungheria: legge bavaglio; giornalisti UE, no a presidenza

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 dicembre 2010 - 18:35
(Keystone-ATS)

BRUXELLES - Dura presa di posizione della Federazione europea dei giornalisti (EFJ) contro la legge bavaglio varata dal governo ungherese che renderebbe l'Ungheria non idonea ad assumere la presidenza di turno della Ue, a partire dal primo gennaio prossimo.
Secondo la Federazione dei giornalisti europei, la legge viola il diritto di espressione e riecheggia il controllo politico attuato sui media durante l'era comunista.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?