Navigation

Usa: Obama, ridurremo deficit di 4.000 mld. dollari

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 settembre 2011 - 17:21
(Keystone-ATS)

Il progetto per la riduzione del debito degli Stati Uniti "ridurrà il deficit di oltre 4.000 miliardi di dollari". Lo ha detto oggi il presidente, Barack Obama, presentando il proprio piano per la riduzione dei disavanzi dei conti pubblici statunitensi.

Secondo Obama, "la salute dell'economia dipende da cosa facciamo per creare le condizioni in cui le aziende assumano e la classe media senta una sicurezza economica". Il presidente ha sottolineando che la prosperità degli Stati Uniti dipende dalla riduzione del debito. Il piano per il lavoro - ha aggiunto - non aggiungerà un centesimo al deficit.

Per Barack Obama, inoltre, "Washington deve vivere a seconda delle sua possibilità e tutti, anche i ricchi e le grandi aziende, devono pagare il giusto per aiutare a ridurre il deficit e il debito".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?