Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - La piattaforma petrolifera in fiamme da martedì sera nel Golfo del Messico è affondata, ha annunciato un portavoce della guardia costiera Usa.
Undici lavoratori della piattaforma sono ancora dispersi. Al momento dell'incidente c'erano 126 persone sulla costruzione. I mezzi di soccorso ne hanno portati 98 indenni a terra e altri 17 in ospedale. Ma undici mancano all'appello.

SDA-ATS