Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - Le vendite di case nuove negli Stati Uniti sono crollate al minimo storico a febbraio: l'indice ha segnato un calo mensile del 2,2% a un tasso annualizzato di 308.000 unità, dopo il ribasso dell'8,7% segnato a gennaio (dato rivisto). Lo comunica - riporta l'agenzia Bloomberg - il Dipartimento del Commercio. Gli economisti puntavano su un rialzo dell'1,9% al tasso annualizzato di 315.000 unità.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS