Navigation

VS: due morti e un ferito grave in montagna

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 ottobre 2011 - 17:48
(Keystone-ATS)

Un alpinista è morto e un altro è rimasto gravemente ferito stamane sul Cervino. I due uomini - la cui identità non è ancora stata stabilita - stavano affrontando in cordata l'ascensione della parete nord, lungo la cosiddetta Schmidroute. A un'altitudine di circa 3700 metri uno di loro è probabilmente scivolato, trascinando con sé il compagno in una caduta di diverse centinaia di metri che si è arrestata solo sul ghiacciaio sottostante, riferisce la polizia cantonale vallesana.

Sempre oggi, un alpinista vallesano di 20 anni è morto dopo essere precipitato per circa 400 metri mentre tentava l'ascensione del Combin de Valsorey (4184 metri), nel massiccio del Grand Combin (VS). Il giovane, accompagnato da un altro scalatore, è scivolato quando transitava lungo una dorsale innevata. Giunti sul posto, i soccorritori non hanno potuto far altro che constatare il suo decesso.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?