Navigation

Yemen: 10 membri Al Qaida uccisi in attacchi droni Usa

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 settembre 2011 - 21:41
(Keystone-ATS)

Dieci presunti membri di Al Qaida sono stati uccisi oggi nel corso di alcuni raid di droni americani nel sud dello Yemen. Lo hanno annunciato dei responsabili locali aggiungendo però che un importante leader della rete terroristica è riuscito a fuggire.

"Due attacchi di droni americani sono stati condotti nella regione di Al Mahfad, dove sono presenti militanti di Al Qaida, tra cui il numero due della rete del terrore nella penisola arabica (Aqpa), Said al-Shehri", ha precisato un responsabile locale che ha chiesto di rimanere anonimo.

Quattro presunti militanti di Al Qaida sono stati uccisi, mentre Shehri è riuscito a scappare, ha aggiunto la stessa fonte.

Un altro responsabile del villaggio di Shaqra ha reso noto che sei membri dell'organizzazione terroristica sono stati uccisi e tre feriti in due distinti raid.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?