Navigation

Yemen: migliaia oppositori in piazza, tensione alta

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 luglio 2011 - 21:32
(Keystone-ATS)

Migliaia di oppositori yemeniti sono scesi in piazza oggi e hanno bloccato le strade della capitale Sanaa con veicoli blindati, confrontandosi con i sostenitori del presidente Ali Abdullah Saleh, al potere da un trentennio.

Il generale Ali Mohsen, comandante militare passato in marzo nelle file dell'opposizione, ha messo in campo un gran numero di truppe e mezzi corazzati, molto maggiore di quanto accade di solito il venerdì, giorno di preghiera. Ma, nonostante la tensione, non ci sono stati scontri. "Saremo fermi e preserveremo il carattere pacifico della nostra rivoluzione fino alla caduta del regime", ha detto un religioso.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?