Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BURGDORF - Risultati in calo per Ypsomed nell'esercizio 2009/2010 chiuso a fine marzo. L'utile netto della società bernese, che produce e commercializza dispositivi diagnostici e sistemi di autosomministrazione di medicamenti, è sceso del 64% a 9,4 milioni di franchi.
Il giro d'affari è calato del 7,7% a 254 milioni di franchi a causa della riduzione degli ordini da parte del suo principale cliente Sanofi-Aventis, ha comunicato oggi l'impresa. A livello operativo, l'EBIT si è contratto del 56,2% a 13,4 milioni di franchi, aggiunge la nota.
Ypsomed si trova attualmente in una fase di trasformazione. La società ha investito nei nuovi sistemi di iniezione allo scopo di allargare la base della sua clientela. Ypsomed conta per l'esercizio 2010/2011 su un leggero aumento delle vendite e su un risultato operativo stabile.

SDA-ATS