Navigation

EPFL: svelata nuova capsula per concorso Hyperloop

La capsula "Bella Lui" realizzata da alcuni studenti dell'EPFL KEYSTONE/SALVATORE DI NOLFI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 29 maggio 2019 - 20:02
(Keystone-ATS)

Il team del Politecnico federale di Losanna (EPFL) ha svelato oggi il nuovo prototipo che verrà utilizzato in occasione dell'Hyperloop Pod Competition.

Il concorso lanciato da Space X, la società di Elon Musk, mira a sviluppare un sistema di trasporto superveloce e si svolgerà a Los Angeles il prossimo 21 luglio. Lo scorso anno la squadra elvetica aveva ottenuto il terzo posto.

Dopo auto, treni, navi e aerei, Musk vuole realizzate un nuovo mezzo di trasporto: capsule (pod in inglese) che possono raggiungere velocità fino a 1000 km/h. Il nuovo prototipo dell'EPFL, denominato "Bella Lui", misura 2,1 metri e pesa 170 kg.

Per realizzare la capsula i 25 studenti impegnati nel progetto hanno impiegato circa dieci mesi, approfittando dell'esperienza raccolta in occasione del concorso 2018. Da regolamento, ogni elemento deve essere concepito e fabbricato: rispetto allo scorso anno, il peso è stato ampiamente diminuito da 300 a 170 kg. Il prototipo ha inoltre ottimizzato il sistema di frenaggio, che permette di passare da 500 km/h a 0 nello spazio di due secondi.

Il nome "Bella Lui" deriva da una montagna situata a nord di Crans-Montana (VS), uno degli sponsor dell'operazione. Il concorso, lanciato nel 2015 e giunto alla sua quarta edizione, vedrà sfidarsi 21 team provenienti da tutto il mondo.

Oltre alla capsula losannese, anche una squadra formata da studenti del Politecnico federale di Zurigo e di altre alte scuole elvetiche è riuscita a qualificarsi per la competizione. Il loro progetto verrà presentato il prossimo 11 giugno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo