Navigation

Afghanistan: attentato in quartier generale polizia, vittime

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 novembre 2010 - 12:37
(Keystone-ATS)

KHOST - Un attentato suicida è stato effettuato oggi all'interno di un quartier generale di polizia nella provincia di Paktika, nel sud-est dell'Afghanistan al confine con il Pakistan, che ha causato numerosi morti e feriti, stando alle autorità locali.
L'attacco è stato commesso da un kamikaze vestito da poliziotto che si è fatto saltare in aria all'interno dell'edificio, ha riferito il portavoce della autorità provinciali, Mukhlis Afghan. "Al momento siamo impegnati delle operazioni di soccorso e di evacuazione e non siamo ancora in grado di fornire un bilancio", ha detto il portavoce precisando tuttavia che ritiene che l'esplosione abbia provocato numerosi morti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.