Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - La Casa Bianca intende chiedere "chiarimenti" al presidente dell'Afghanistan, Amid Karzai, circa le critiche da lui espresse ieri nei confronti di organismi internazionali, anche americani, presenti a Kabul durante le elezioni presidenziali.
Secondo Karzai, quegli organismi stranieri sarebbero i principali responsabili di brogli elettorali avenuti durante le operazioni elettorali. Preannunciando la richiesta di chiarimenti, la Casa Bianca ha inoltre definito "inquietanti" le dichiarazioni di Karzai, sottolineando che sono "causa di vera preoccupazione".

SDA-ATS