Navigation

Afghanistan: doppia esplosione in moschea, vittime

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 luglio 2011 - 12:19
(Keystone-ATS)

In un doppio attentato nella moschea di Kandahar sono rimaste uccise almeno quattro persone, tra queste un alto esponente religioso. Lo affermano fonti del ministero dell'Interno. I feriti sono almeno 13, ma il bilancio sembra essere destinato a salire. Il sito on-line del quotidiano Ouest France ha comunicato che fra le vittime vi è anche un militare francese, il sesto a perdere la vita da ieri.

Secondo una prima sommaria ricostruzione, un kamikaze si è fatto esplodere durante una funzione religiosa dedicata al fratello del presidente Ahmid Karzai, ucciso due giorni fa a Kandahar. Una seconda esplosione ha avuto luogo nei pressi della moschea poco dopo la prima.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?