Navigation

Afghanistan: ordigno uccide 13 civili, anche bambini

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 luglio 2011 - 09:11
(Keystone-ATS)

Almeno 13 civili afghani - tra i quali alcuni bambini - sono morti, e altri 33 sono rimasti feriti, quando l'autobus sul quale viaggiavano è saltato su un ordigno piazzato su una strada nella provincia occidentale afghana di Nimroz.

Lo ha annunciato la polizia secondo la quale la bomba, esplosa nel distretto di Khash Rod, è stata messa dai talebani.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?