Navigation

Apple: Jobs in malattia, ma resta Ceo

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 gennaio 2011 - 16:05
(Keystone-ATS)

NEW YORK - Steve Jobs, il numero uno della Apple, ha preso una pausa malattia per "concentrarsi sul suo stato di salute". Lo annuncia la Apple, precisando che Jobs rimane in carica come Ceo del gruppo di Cupertino.
In una email inviata ai dipendenti della Apple, Jobs scrive: "Su mia richiesta il board dei direttori mi ha concesso una pausa malattia in modo che possa concentrarmi sul mio stato di salute. Continuerò in quanto Ceo ad essere coinvolto nelle principali decisioni strategiche della compagnia".
Il numero uno della Apple aggiunge: "ho chiesto a Tim Cook di prendere la responsabilità di tutte le operazioni a carattere quotidiano della Apple. Ho grandissima fiducia nel fatto che Tim e il resto del management esecutivo farà un lavoro eccezionale nel mettere in opera gli eccitanti piani previsti per il 2011".
Jobs conclude affermando: "amo così tanto la Apple e spero di tornare appena possibile. Nel frattempo, la mia famiglia e me stesso apprezzerebbero un profondo rispetto della nostra privacy".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?