Navigation

Arrestate a Varese cinque persone, truffavano clienti di escort

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 settembre 2010 - 09:42
(Keystone-ATS)

VARESE - La Squadra Mobile di Varese, in collaborazione con la Guardia di Finanza, ha arrestato una banda di cinque persone che mediante siti internet appositamente creati, pubblicizzava l'offerta di incontri sessuali a pagamento con avvenenti ragazze escort, incontri che però non avvenivano.
L'operazione della forze dell'ordine è stata denonminata "Carro di Buoi". I clienti, ritenendo veritiera la proposta, pagavano consistenti somme di denaro a titolo di acconto, per una prestazione sessuale che poi non si realizzava, poichè agli appuntamenti concordati non si presentava nessuno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?