Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

A seguito dell'attentato all'aeroporto Domodedovo di Mosca, il presidente russo Dimitri Medvedev ha annullato il suo incontro con la presidente della Confederazione Micheline Calmy-Rey, in programma domani sera a Zurigo. Confermata invece la presenza dello stesso Medvedev al Forum economico di Davos (WEF), che si inaugura mercoledì.

L'annullamento dell'incontro con la Calmy-Rey è stato reso noto dall'ambasciata russa a Berna. Il presidente Medvedev è stato costretto a posticipare di un giorno la partenza, ma sarà presente all'apertura del Forum, dove terrà il discorso inaugurale, ha fatto sapere il consigliere d'ambasciata Mikhail Makarov.

Si è intanto appreso che gli aerei atterrati poco prima dell'esplosione provenivano da: Il Cairo, Tokyo, Düsseldorf e Londra. Due velivoli partiti da Ginevra, uno della Swiss e l'altro della compagnia russa Aeroflot, si erano posati in precedenza. Swiss ha indicato all'ATS di non avere indicazioni su eventuali viaggiatori svizzeri coinvolti nell'esplosione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS