Navigation

Basilea: confine, scoperti 205 chili di droga in macchina

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 marzo 2011 - 10:43
(Keystone-ATS)

Un 57enne tedesco è stato fermato lo scorso 18 febbraio dalle Guardie di confine mentre cercava di introdurre 205 chili di qat - pianta classificata come droga - dalla Francia alla Svizzera attraverso la dogana di Biel-Benken (BL). L'uomo è stato posto in detenzione preventiva.

Nell'intero 2010 nella regione di Basilea sono stati sequestrati 710 chili di qat, mentre nel 2009 erano stati 500 chili, si legge in un comunicato odierno dell'Amministrazione federale delle dogane (AFD).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.