Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BASILEA - Un gruppo di circa venti vandali a viso coperto ha provocato ieri sera ingenti danni in una strada commerciale della città di Basilea. I facinorosi hanno rotto le vetrine di circa trenta negozi, distrutto i parabrezza di una decina di veicoli e ricoperto di scritte numerose case.
Sono stati i passanti ad allarmare la polizia, ha comunicato la procura pubblica di Basilea Città. Stando a un portavoce, non è ancora chiaro cosa abbia scatenato la furia distruttrice dei vandali; scritte e simboli sui muri - ha aggiunto - sono però indirizzati contro il capitalismo.

SDA-ATS