Navigation

Benin: partito presidente Yayi vince legislative

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 maggio 2011 - 09:40
(Keystone-ATS)

Il partito presidente del Benin Bonu Yayi ha vinto le elezioni legislative tenute il 30 aprile, a due mesi dal successo che il capo dello Stato ha conseguito al primo turno nelle presidenziali del 13 marzo.

Secondo i dati provvisori resi noti ieri sera, la coalizione Force Cauri, lo schieramento che fa capo a Yayi, ha ottenuto 41 degli 83 seggi del parlamento mentre i suoi alleati se ne sono aggiudicati altri 11: Yayi, che ha 58 anni, disporrà così di una maggioranza assoluta nella nuova assemblea.

Il Benin, 9 milioni di abitanti, è uno dei maggiori produttori di cotone del continente africano ed ha una lunga tradizione democratica.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.