Il fabbricante vodese di macchine per l'imballaggio Bobst, nel corso del 2010 si è risollevato: il fatturato è salito del 21,3% a 1,28 miliardi di franchi e anche l'utile è nettamente migliorato rispetto al 2009. Vi è stata una lenta ma costante crescita delle entrate, ha indicato oggi l'azienda. Anche il livello del portafoglio delle ordinazioni per l'anno in corso è migliorato, malgrado l'impatto dei tassi di cambio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.