Navigation

Borsa svizzera: apertura in rialzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 febbraio 2011 - 09:22
(Keystone-ATS)

Avvio positivo alla Borsa svizzera, sostenuta dall'andamento favorevole di ieri a Wall Street e di stamane in Asia. Alle 09:10 il listino principale SMI segna 6504,44 punti, in crescita dello 0,39%. L'indice allargato SPI è a quota 5834,69 (+0,34%). Tutte le blue chip sono al di sopra della parità.

Fusioni miliardarie e prospettive di ulteriori buoni risultati trimestrali delle imprese hanno spinto verso l'alto i listini a New York, hanno rilevato gli operatori. L'attenzione è tuttora puntata sugli sviluppi in Egitto e sul prezzo del petrolio.

Il Dow Jones è salito dello 0,58% a 11.891,93 punti, il Nasdaq è avanzato dello 0,49% a 2700,08 punti. La Borsa di Tokyo ha terminato la seduta con il Nikkei in rialzo dello 0,36% a quota 10.274,50.

Andamento positivo anche a Milano, con il Ftse Mib in aumento dello 0,64% a 22.192 punti. Londra ha aperto con l'indice FTSE 100 in progressione dello 0,98% a quota 5920,68. A Francoforte il Dax sale dello 0,79% 7133,34 punti e a Parigi il Cac 40 avanza pure dello 0,79% a 4037,14 punti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?