Navigation

Borsa svizzera: avvio in leggero rialzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 novembre 2010 - 10:22
(Keystone-ATS)

ZURIGO - Avvio in leggero rialzo stamani della Borsa svizzera. Verso le 9:30, l'indice guida SMI segna +0,01% a 6596.38, mentre quello allargato SPI avanza dello 0,03% a 5864.26 punti.
Avvio positivo anche per le alte principali borse europee che oggi attendono di conoscere i dati sull'occupazione negli Usa. A Piazza Affari il Ftse Mib segna +0,25% a 21.544 punti. A Londra l'indice Ftse 100 guadagna lo 0,41% a 5.886,70 punti. A Francoforte il Dax avanza dello 0,13% a 6.743,56 punti e a Parigi il Cac 40 cresce dello 0,29% a 3.928,01 punti.
Chiusura molto positiva iera sera per la borsa di Wall Street. Il Dow Jones è avanzato dell'1,96% raggiungendo quota 11434,84 punti, valore che non toccava dal collasso di Lehman Brothers di settembre 2008, sulla risposta positiva degli investitori alla maxi-manovra di acquisto di titoli di Stato per 600 miliardi di dollaro deciso mercoledì dalla Federal Reserve. Bene anche il Nasdaq che ha guadagnato l'1,46% e si è portato a 2577,34 punti. Ancora meglio lo S&P 500 che è volato dell'1,93% raggiungendo 1221,06 punti.
Sulla scia di Wall Street, anche la Borsa di Tokyo ha chiuso stamani gli scambi in deciso rialzo (+2,86%). L'indice Nikkei si è portato a quota 9.625,99, con un guadagno netto di 267,21 punti, sostenuto anche dai buoni dati trimestrali messi a segno finora dalla Corporate Japan.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.