Navigation

Borsa svizzera: in lieve rialzo nel pomeriggio

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 novembre 2010 - 15:21
(Keystone-ATS)

ZURIGO - La Borsa svizzera è in lieve rialzo nel primo pomeriggio. Le oscillazioni dei listini sono di scarso rilevo, mancando chiare indicazioni dalle piazze estere o novità importanti che possano dare un impulso al mercato, stando agli operatori. Alle 15.10 circa l'indice SMI dei titoli guida era a quota 6608,10, in aumento dello 0,12%. L'indice complessivo SPI registrava 5876,21 punti (+0,14%).
Al centro dell'interesse figurano le azioni di Adecco, che grazie a un risultato trimestrale superiore alle attese e alle prospettive ottimiste espresse dai vertici segnano un balzo del 4,35%.
Il titolo Swisscom ha pure reagito con un incremento consistente alla pubblicazione dei risultati dei primi nove mesi (+2,36%). Anche l'operatore telecom ha superato i pronostici. Il fatturato è aumentato lievemente a 8,98 miliardi di franchi, mentre l'utile netto è in flessione dell'8% a 1,4 miliardi. Swisscom ha però ritoccato leggermente verso l'alto le aspettative per l'intero esercizio.
Deboli le performance dei pesi massimi difensivi: Nestlé sale leggermente (+0,09%), Novartis scende dello 0,71% e Roche dello 0,42%.
Fra i valori sensibili ai cicli congiunturali, Holcim, che pubblicherà domani il risultato dei primi nove mesi, sale dell'1,59%, ABB dello 0,43%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo