Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Saliscendi oggi per la Borsa svizzera, che nel primo pomeriggio oscilla attorno alla linea di demarcazione. Alle 15.15 circa l'indice principale SMI è a 6330,12 punti, in calo dello 0,07%. L'indice completo SPI segna quota 5618,58 (-0,03%).
Di oggi la notizia che negli Stati Uniti le richieste di mutui ipotecari erano in calo dello 0,8% la scorsa settimana, mentre il tasso medio sui mutui a 30 anni è sceso al nuovo minimo del 4,38%, in base alle serie storiche della Mortgage Bankers Association. D'altro canto la fiducia delle imprese nella zona euro è tornata per la prima volta ai livelli pre-crisi.
Adecco sale dell'1,90%. In un'intervista rilasciata a "Finanz und Wirtschaft", il Ceo del gruppo vodese si è espresso positivamente sull'evoluzione della congiuntura, ma ha detto di essere prudente per ora in materia di acquisizioni. Fra gli altri ciclici, ABB guadagna lo 0,72%, Holcim scende invece dello 0,47%. Richemont sta crescendo del 2,03%, Swatch Group dello 0,97%.
Fra i titoli bancari, il Credit Suisse è risalito sopra la linea (+0,12%); in flessione invece l'UBS (-1,60%) e la Julius Bär (-1,48%).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS