Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MINERSVILLE - Bradley Birkenfeld, l'ex manager di UBS che ha collaborato con le autorità americane denunciando diversi evasori, da oggi sconta la sua pena in prigione. Era stato condannato a 40 mesi di carcere lo scorso agosto: si è dichiarato colpevole di aver aiutato alcuni ricchi americani a evadere le tasse.
Dato che ha collaborato strettamente con le autorità americane, Birkenfeld dovrebbe ottenere una ricompensa: riceverà infatti circa il 30% delle somme recuperate, così come previsto dalla normativa americana.
"Sono fiero di aver avuto il coraggio di denunciare il più importante caso di frode fiscale del mondo", ha dichiarato Birkenfeld ai giornalisti prima di entrare nella prigione federale di Schuylkill, in Pennsylvania.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS