Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - Nessuna possibilità di ripresa del dialogo fra British Airways e i sindacati: scatterà quindi domani il primo di tre pacchetti di cinque giorni di sciopero degli assistenti di volo. Lo ha detto il leader del sindacato Unite Tony Woodley alla radio Bbc, secondo quanto riferisce Bloomberg.
Woodley ha detto chiaramente che non verrà ripresa la trattativa oggi, all'indomani del brusco stop provocato dall'irruzione dei lavoratori nel palazzo in cui era in corso una tavola rotonda, fatto che ha costretto l'amministratore delegato della compagnia aerea, Willie Walsh, ad essere allontanato scortato dalla polizia.
Lo sciopero di cinque giorni degli assistenti di volo non influirà comunque sui voli, ha osservato Walsh, secondo cui il piano messo in campo garantirà alla "maggior parte" dei passeggeri di poter volare.

SDA-ATS