Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SURSEE LU - Calida ha realizzato nel 2010 un giro d'affari di 213,3 milioni di franchi, invariato rispetto ai 213 milioni dell'anno precedente. Il produttore lucernese di biancheria intima, pigiami e costumi da bagno spiega la stagnazione delle vendite con il vigore del franco. Al netto dei tassi di cambio risulta infatti una crescita del 5,8%.
Il marchio Calida ha segnato una progressione del fatturato del 3,7%, il marchio di lusso francese Aubade del 10,6%. L'incremento è dovuto essenzialmente alla vendita attraverso i propri negozi, scrive il gruppo in una nota diffusa in serata. I risultati dettagliati saranno presentati il 25 febbraio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS