Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SHANGHAI - Oltre 200 bambini sono stati intossicati dal piombo fuoriuscito da una fabbrica di batterie per auto nella provincia orientale cinese dell'Anhui e per 28 di essi è stato necessario il ricovero in ospedale. Lo riferisce l'agenzia Nuova Cina.
L'incidente è avvenuto a Gaohe, dove la Borui Battery, secondo i funzionari governativi, ha rilasciato nell'aria ingenti quantità di piombo derivati dalla produzione delle batterie, provocando l'intossicazione ai bambini.
Due anni fa nella provincia del Guangdong ci furono proteste contro una fabbrica di batterie d'auto responsabile dell'emissione nell'atmosfera di piombo che intossicò oltre 600 bambini.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS