Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SHANGHAI - Le compagnie statunitensi meritano un "accesso imparziale" ai contratti governativi cinesi e regole trasparenti, ha affermato oggi il segretario di Stato americano Hillary Clinton, chiedendo un accesso commerciale maggiore alla più grande economia dell'Asia.
Parlando a Shanghai alla vigilia del vertice Dialogo strategico ed economico di Pechino, la Clinton ha sottolineato l'importanza degli aspetti economici per le relazioni tra Cina e Usa.
"Trasparenza delle regole e trattamento standar, non-discriminazione, accesso imparziale al settore privato come a quello pubblico e rafforzamento dei diritti alla propietà intellettuale sono tutti aspetti di vitale importanza nell'economia del ventunesimo secolo", ha detto la Clinton, aggiungendo: "Le compagnie americane vogliono competere in Cina".

SDA-ATS