Navigation

Cinema: morto lo snenografo Mario Garbuglia

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 marzo 2010 - 19:41
(Keystone-ATS)

ROMA - Dopo una lunga malattia è morto Mario Garbuglia, uno dei più rappresentativi scenografi della storia del cinema italiano e internazionale. Era nato nelle Marche nel 1927.
Lo rende noto l'Anac, Associazione nazionale azienda cinematografiche. Collaboratore, tra gli altri, di Luchino Visconti e di Nikita Mikhalkov, Garbugli ha vinto i Nastri d'argento per le 'Notti bianche', 'La grande guerra' e 'Il Gattopardo'; premio David di Donatello per 'La vera storia della signora delle Camelie' e per i 50o del David di Donatello.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.