Navigation

Co-pilota ha mal di testa, aereo Swiss rientra

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 settembre 2011 - 12:33
(Keystone-ATS)

A causa di un fastidioso mal di testa che aveva colpito il co-pilota, un aereo della Swiss diretto a Zurigo ha fatto ritorno a Miami, in Florida, dopo cinque ore di volo. E' accaduto giovedì sera, come ha detto la portavoce di Swiss, Sonja Ptassek, confermando una odierna notizia del "Blick". Si è trattato di una "pura misura di sicurezza, un processo standard". L'aereo in questione è un Airbus A330-300 e aveva a bordo 217 persone.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?