Navigation

Colombia: uccisi quattro comandanti FARC

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 ottobre 2010 - 20:38
(Keystone-ATS)

BOGOTA - Almeno quattro "comandanti" della guerriglia colombiana delle Farc sono stati uccisi dell'esercito in operazioni militari condotte nel nord-est e sud del paese sudamericano. Lo hanno annunciato le Forze armate della Colombia.
Fra questi c'è una donna identificata come Johana Arias, detta "Katerine", e un capo chiamato "Fabian", considerati dalle autorità alla guida di una colonna agli ordini di German Briceno Suarez: quest'ultimo è il fratello di Jorge, detto "Mono Jojoy", il capo militare storico della formazione guerrigliera marxista ucciso in un bombardamento il 22 settembre.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?