Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono state 1.276 le vittime delle aggressioni a Colonia nei confronti di donne la notte di Capodanno. La Zeit diffonde in una anticipazione i dati della procura della città tedesca che sta ancora indagando sui fatti che destarono profondo scalpore in Germania.

Cinque delle vittime hanno denunciato di essere state violentate e 16 di aver subito un tentativo di violenza sessuale. Tutti gli altri hanno denunciato furti, aggressioni e molestie varie.

Tra gli accusati, 55 sono marocchini, 53 algerini, 22 iracheni, 14 siriani e 14 sono tedeschi. 73 avevano presentato domanda di asilo in Germania, 36 erano immigrati illegalmente nel Paese ed undici avevano un permesso di soggiorno. Otto degli accusati sono al momento detenuti in prigione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS