Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Intense piogge monsoniche abbattutesi negli ultimi giorni su alcune regioni del Pakistan e dell'Afghanistan hanno provocato straripamenti di fiumi, inondazioni, gravi danni a case e infrastrutture, e molte decine di vittime. Lo riferiscono le autorità locali.

In Pakistan, le autorità sono mobilitate per attenuare i disagi causati dal maltempo in almeno tre province (Khyber Pakhtunkhwa, Baluchistan e Sindh). Nella sola Karachi le vittime sono 22, 17 in Khyber Pakhtunkhwa, mentre nel complesso si segnalano "oltre 50 morti, centinaia di feriti ed un numero imprecisato di dispersi".

Nel vicino Afghanistan, invece, una cinquantina di persone hanno perso la vita a causa di improvvise inondazioni che hanno interessato quattro province orientali del Paese (Nangarhar, Kabur, Khost e Nuristan), mentre di altrettante non si hanno più notizie.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS